Chi?


Nasce a Barcellona P.G. il 2 marzo 1970, vive a Castroreale (ME) fino all’età di 22 anni, dove riconosce e alimenta l’amore per l’arte in ogni sua forma ed espressione.

Sin da ragazzino si cimenta nella fotografia utilizzando i mezzi a disposizione. La prima macchina è stata una Bencini Koroll II che utilizzava un pittoresco formato di pellicola 30x45mm, introvabile e scomodissima da installare e recuperare; da lì si susseguono un paio di compatte fino alla prima reflex che arriva nel 1988, frutto di sacrifici e di lavori estivi, la Nikon F601m:

L’anima di Nikonista comincia a prendere il sopravvento… inizia a fare sul serio! Lavorare completamente in manuale gli consente di capire finalmente fin dove si può spingere la creatività di un fotografo, che non si limita semplicemente a curare la composizione scenica, ma anche a sfruttare nel miglior modo possibile la luce, regolando tempi e diaframma.

Ogni rullino era una nuova scoperta: esperimenti, prove e controprove, ovviamente ci si doveva limitare negli scatti perché lo sviluppo e la stampa erano abbastanza costose e da qui la necessità di costruire la foto perfetta già in fase di scatto. Anni di analogico gli hanno consentito di affinare l’occhio e di riconoscere le scene originali, specializzandosi in ritratti non posati, reportage , street, paesaggio e conceptual.

Arriva la Nikon F90x e diversi lavori associati all’attività di WebArt Director per conto di importanti aziende consolidano l’impegno nel campo fotografico, fino ad arrivare a realizzare completi servizi di reportage per conto di agenzie. Animato da questo spirito, hq curato l’immagine, le campagne pubblicitarie e le brochure aziendali e di prodotto per importanti aziende e per qualcuno molto esigente anche calendari artistici con foto originali ed esclusive a tema.

Seguono importanti lavori nel campo della fotografia di spettacolo, rappresentazioni teatrali, concerti, manifestazioni culturali, cui fanno seguito mostre ed esposizioni del lavoro eseguito presso location istituzionali e private.

La passione rimane comunque quella della fotografia spontanea e senza fini ben precisi, il piacere di un momento che possa trasmettere un’emozione a chi la osserva…

Da un po di anni rivoluzione digitale. Nikon D50, D90, D700 e D800. Gli strumenti sono cambiati ma non è cambiato il modo di vedere la fotografia…. utilizza la reflex digitale come se fosse analogica, anche se ne apprezza i vantaggi e soprattutto la versatilità e l’immediatezza.

Sviluppa in camera chiara con Adobe Lightroom, e preferisce non fare uso di post produzione.

Stampa in FineArt con l’ausilio di plotter  Epson, con inchiostri originali certificati e supporti di stampa Canson, Hahnemuhle, Epson.

Condividi